Collezione Foà

I 67 negativi (lotto 109) sono riproduzioni di positivi presumibilmente raccolti da Rodolfo Foà per disporre di materiale illustrativo in occasione della conferenza, da lui tenuta, il 25 marzo 1906 presso la Società Geografica Italiana dal titolo: La Mecedonia, nel momento attuale, conferenza del 25 marzo 1906. I positivi oggetto delle riproduzioni risultano essere materiale raccolto per l’occasione: di essi infatti, alcune copie sono state riscontrate in altre raccolte presenti nell’Archivio fotografico (cfr. lotti 15, 19 e 20), di autori vari, e, tra queste, alcune risalgono al 1896 ca.

Le immagini non consentono di localizzare con precisione il luogo dello scatto, pertanto, con il descrittore Macedonia (nel campo soggetto) si intende la regione storica della Penisola Balcanica, ora divisa politicamente tra Bulgaria, Grecia, e l’omonima Repubblica indipendente. L’intenzione di Rodolfo Foà è quella di documentare la situazione politico-storica conseguenza delle contestazioni geografiche, etnografiche, religiose e linguistiche di cui è stato spettatore durante il suo soggiorno in Macedonia dal 1903 al 1906. Fino alla Iª guerra balcanica del 1912-13, il paese era parte dell’Impero ottomano. Foà, come esposto in un suo articolo, analizza la situazione creata dal governo turco attraverso l’attuazione di una artificiosa divisione amministrativa che aveva raggruppato i territori assoggettati appartenenti all’Albania, Epiro, Tessaglia, Macedonia e Tracia nei sei vilajet (provincie) di Salonicco, Monastir, Uskub, Ianina, Scutari, Adrianopoli. Egli scrive infatti: “[…] La Macedonia era costituita dai tre vilajet di Salonicco, Monastir e Uskub, ma alcune zone se ne distaccano geograficamente, perché appartengono al altre regioni, e soprattutto l’Albania, con il risultato che la popolazione di questa Macedonia non è molto facilmente valutabile. […] la Macedonia è un campo di lotte, di battaglie aperte, di odî irreconciliabili” (Foà 1907, p. 91).

Molti negativi hanno per soggetto uomini e donne nei costumi tradizionali locali che rispecchiano la realtà etnografica riscontrata da Rodolfo Foà durante il proprio viaggio.

Riferimenti bibliografici

Antonio Baldacci, Itinerari albanesi del 1896, in «Bollettino della Società Geografica Italiana», 1915, p. 925-958; p. 1020-1044;

Rodolfo Foà, La Mecedonia, nel momento attuale, conferenza del 25 marzo 1906, in «Bollettino della Società Geografica Italiana», 1906, p. 422-423;

Id., La Macedonia nel momento attuale (conferenza tenuta al Collegio Romano per invito della Società Geografica Italiana), in «L'Italia all'estero», 1907, p. 90-92; p. 136-138.

Ricerca le immagini

Le immagini relative a questa collezione possono essere ricercate nel nostro database, utilizzando la stringa "Collezione Foa" nel campo SOGGETTO.